GIFA, METEC, THERMPROCESS, NEWCAST 2011 con oltre 77.000 m2 più grande che mai

Intensamente visitato il portale della fiera

Tre mesi prima dell’inizio della fiera (28 Giugno - 2 Luglio 2011) si profila il raggiungimento di un nuovo record di espositori per il quartetto fieristico GIFA, METEC, THERMPROCESS e NEWCAST. In modo significativo sono cresciute soprattutto le aree espositive riservate per queste fiere di Düsseldorf. Se all’ultima edizione del 2007, anno record della fiera e nel mezzo dell’espansione economica, le imprese partecipanti avevano occupato un’area espositiva fieristica di 72.698 metri quadrati complessivi, nel 2011 la tendenza degli espositori è mutata, riservando degli stand ancora più grandi. Tutto a completa soddisfazione di Friedrich-georg Kehrer, direttore del progetto fieristico: „Non avevamo previsto questo risultato. Tutti coloro appartenenti al nostro settore, avevano pronosticato che gli espositori  sarebbero venuti nuovamente in Fiera ma con uno stand significativamente più piccolo.  Ora constatiamo invece che c’e stato un incremento di quasi 5.000 metri quadrati di superfice complessiva prenotata.“ Fino ad oggi le imprese partecipanti hanno riservato un’area fieristica complessiva di 77.230 metri quadrati.

Già da alcuni mesi la Fiera di Düsseldorf ha prontamente reagito alla richiesta degli espositori mettendo a disposizione della METEC un ulteriore padiglione, quello nr.3. Anche questa superficie risulta ora, quasi tutta occupata. Le quattro fiere tecnologiche si presenteranno ora nei padiglioni che vanno dal 3 al 7.

Lo stato attuale, delle prenotazioni finora effettuate, rispecchia la situazione reale del settore. Poiché non tutte le imprese hanno superato la crisi senza aver subito dei danni, proprio alla GIFA si riscontra questa situazione. La maggior parte degli imprenditori vogliono e possono essere presenti in Fiera, ed è per questo che anche quest’anno il numero delle prenotazioni è quasi identico a quello della precedente manifestazione, ma è purtroppo proprio nel settore costruzione macchine ed impianti di fonderie che hanno avuto luogo delle fusioni di aziende a causa della crisi economica. Ne consegue che il numero degli espositori attuali (723) è leggermente diminuito rispetto a quello del 2007 (793). Ma gli espositori non si son tirati indietro e non sono scesi a compromessi nelle prenotazioni delle superfici espositive, in quanto con meno partecipanti hanno prenotato circa 42.000 metri quadrati (2007: 43.800) ripartiti nei padiglioni che vanno dal 10 al 13 e dal 15 al 17, del comprensorio fieristico. 

Per quel che riguarda la METEC si profila un nuovo record sia per il numero degli espositori che per quello della superficie riservata:

Infatti si registra un aumento del 18,4 percento dei partecipanti ed un incremento superiore al 34,6 percento della superficie prenotata, in modo tale che essa si presenterà più grande che mai alla prossima edizione, con i suoi 437 espositori e quasi 20.000 metri quadrati prenotati.

Nel frattempo anche la THERMPROCESS ha superato nettamente il numero delle prenotazioni effettuate nel 2007 e si trova su fondamenta solide con oltre 300 espositori e più di 9.500 metri quadrati di superficie prenotata. Di conseguenza essa quest’anno presenterà un numero di espositori mai raggiunto in tutti i 37 anni della sua storia.

La fiera più giovane nel campo „Bright World of Metals“, la NEWCAST, ha fatto anche un grande passo in avanti e può giustamente considerarsi come una fiera già affermata. Partita nel 2003 con 255 imprese partecipanti, raggiungerà quest’anno un numero di 300 espositori che si presenteranno ai visitatori su una superficie espositiva di quasi 6.000 metri quadrati.  La NEWCAST è anche la manifestazione più internazionale del suo settore – il 78 percento degli espositori non sono provenienti dalla Germania ma dai Paesi Europei limitrofi e da Oltremare. Brasile, Cina, India, Sudafrica e gli USA hanno qui assunto un ruolo importante..

Un altro importante indicatore per misurare oggi il successo di una fiera, è il numero delle visite (visitatori in internet) e delle page impressions ( le pagine visitate) sul portale della fiera. Con quasi 10.000 visite effettuate nello scorso settembre, passati poi a 31.700 nel mese di febbraio e con 53.100 page impressions nel settembre 2010 passati poi a 252.900, nel febbraio del 2011 i siti www.gifa.de, www.metec.de, www.thermprocess.de così come www.newcast.de sono i più visitati nel portale della Fiera. Questi vengono utilizzati dai visitatori specializzati, internazionali per programmare nel modo più effettivo la loro visita in fiera. Così la banca dati espositori offre come motore di ricerca la possibilità di scegliere specificamente quelle imprese che offrono delle soluzioni individuali. Le notizie giornaliere sul settore, tutto ciò che è bene sapere sul vasto programma delle fiere, così come informazioni sulle fiere, tutti in un colpo d’occhio, completano la molteplice offerta del portale fieristico. Friedrich-Georg Kehrer: „Il grande interesse dimostrato dai visitatori per le nostre offerte su internet, mostra che per numerosi visitatori specializzati, la visita alla GIFA, METEC, THERMPROCESS e  NEWCAST è diventata un “must” ed è per questo che essi desiderano prepararsi alla visita in fiera già prima di arrivare a Düsseldorf”.  Inoltre in App Store trovasi a partire da ora e  gratuitamente il Messe App per le quattro fiere.

Istituiti per la prima volta quest’anno alla boot Düsseldorf, gli e-tickets utilizzati come biglietti d’ingresso costituiscono una novità alla Fiera di Düsseldorf.  Essi possono venire stampati già a casa o sul posto di lavoro e possono essere utilizzati durante il viaggio verso il comprensorio fieristico di Düsseldorf, come biglietti per autobus e treni in tutta la zona appartenente al Verkehrsverbund Rhein-Ruhr  in un raggio di 40 chilometri circa intorno a Düsseldorf. Un ulteriore vantaggio del biglietto elettronico “e-tickets” è che ha un costo molto più vantaggioso che alla cassa della Fiera. Così su internet un biglietto giornaliero costa 40,00 Euro (Alla cassa: 50,00 Euro), la tessera d’ingresso permanente costa 100,00 Euro (Alla Cassa : 120,00 Euro). Il quartetto fieristico è aperto al pubblico dal 28 Giugno al 2 Luglio 2011, giornalmente dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

Riguardo  „The Bright World of Metals“:
Con il motto “The Bright World of Metals” la Fiera di Düsseldorf organizza non solo la GIFA, METEC, THERMPROCESS e NEWCAST, ma anche in tutto il mondo, delle fiere eccellenti sui temi lavorazione e trattamento dei metalli. A questi appartengono le fiere FOND-EX (International Foundry Fair) nella Repubblica Ceca, la Metallurgy-Litmash (International Trade Fair for Metallurgy Machinery), Plant Technology & Products di Mosca così come anche la Metallurgy India in Bombay. Alla sede di Düsseldorf, altre 2 Fiere completano l’offerta per l’industria dei metalli: la ValveWorld Expo ( Fiera leader nel mondo per armature ed accessori meccanici) così come la fiera mondiale ALUMINIUM (internationaler Meeting Place e congresso per l’industria dell’alluminio) organizzata da Reed Exhibitions.

 

Servizio Stampa GIFA, METEC, THERMPROCESS, NEWCAST 2011
Tania Vellen und Corinna Kuhn
Tel: +49 (0) 211/4560-518/598,
Fax: +49 (0) 211/4560-87 010
vellent@messe-duesseldorf.de,
kuhnc@messe-duesseldorf.de

Press foto, logo e pianta del comprensorio fieristico potete trovarli nella nostra banca dati / foto al Presse Service del sito delle Fiere.